Bonjour, monsieur Lapalisse

Ore 12.23.
Io: “Buongiorno, sono Fabrizio. Come posso aiutarla?”
Lui: “Buongiorno. Io cercavo il portiere di notte.”
Io: “Vista l’ora direi che è improbabile che sia in servizio, se ne renderà conto anche lei.”
Lui: “Ah. E quando lo trovo?”
Io: “Come da nome, direi di notte.”
Tutti io. Tutti io.

Annunci

Tag:

4 Risposte to “Bonjour, monsieur Lapalisse”

  1. Raflesia Says:

    In effetti te ne capitano di notevoli 😀

  2. capricorn Says:

    No non tutti tu, l’altra metà li ho io al telefono -_-”

  3. egalmon Says:

    Senza questi simpatici figuri, sai che noia.

  4. Erebel Says:

    Sì ma guarda il lato positivo: hai montagne di materiale umano su cui scrivere!!!

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: