31 film / 27

The Prestige (2006, Christopher Nolan)

C’è tutto un mondo, dietro il film di Nolan, che può essere percepito e amato solo da chi si intende di magia. Solo chi ama l’esercizio che c’è dietro ogni trucco, dietro ogni spettacolo, può capire l’ossessione di due uomini per quello che sembra un banale gioco di una persona che scompare in un punto e riappare in un altro. Si tratta della bellezza che c’è, quando eseguite un trucco di magia, lo sguardo negli occhi degli spettatori – stupore, fastidio, ammirazione, curiosità – e il brivido quando c’è il momento del prestigio e anche voi, per una frazione di secondo, vi chiedete se ha funzionato o no.
E poi, per tornare al film, c’è la regia, la storia, attori semplicemente in stato di grazia. Ma soprattutto tanto amore per la prestidigitazione, che è una delle arti più belle della storia del mondo.

Annunci

Tag: , , ,

5 Risposte to “31 film / 27”

  1. capricorn Says:

    The prestige è il film di un ossessione, l’ossessione di due uomini per la perfezione tecnica assoluta.

    Uno dei due spinge la ricerca all’automutilazione come quando scopre che il mago che vanno a vedere all’inizio del film finge di avere le gambe storte nella vita reale per potere nascondere un vaso di vetro sotto al vestito, stringendolo con le ginocchia.

    E’ un film su due uomini molto diversi che si dedicano anima e corpo a un arte e gettano via tutto quello che possiedono nella vita per essere i migliori.

    Lo posso dire? E’ un film con un etica tipica delle arti marziali.

    Ah, e c’è Michael Cane, che da solo vale il prezzo del biglietto 🙂

    Bellissimo 🙂

    P.S. tengo a precisare che il trucco del protagonista, che ci portiamo dietro per tutto il film, l’ho scoperto dopo 3 minuti di film.

    No, per dire.

  2. Arcadia Says:

    Un film meraviglioso. All’inizio, uscito dal cinema, non mi era piaciuto granché ma poi ripensandoci ne ho scoperto tutta la bellezza e grandiosità. Bravissimi tutti gli attori.

  3. SallyBrown Says:

    sigh, mi fai sentire un verme per tutte le volte che mi hai chiesto “vuoi vedere un trucco?” e io ti ho risposto di no 😦
    che amica di merda che sono!

  4. therealzen Says:

    Sì, dovresti. 😛
    No, in verità se a uno non piace la magia, la cosa più dannosa che si può fare è cercare di fargli un trucco per mostrargli quanto è bella. Normalmente li innervosisce e basta.

  5. Dama Arwen Says:

    Io di magia non ci capisco nulla, ma il film l’ho amato al primo istante e mi ha affascianta da morire… Una prima sceneggiatura originale dopo tanti anni (nel mio scarsissimo panorama e interesse cinematografico).

    Anzi, avrei proprio voglia di rivederlo!

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: