The music of the night…

Dolce Metà: “Ma non ho capito: cos’è che cantava lei, nella scena del cimitero?”
Zen: “Cantava che sentiva la sua mancanza, la mancanza della sua voce, della sua compagnia…”
DM: “Ma non si era appena baciata con Raoul?”
Zen: “Sì.”
DM: “Certo che è una bella troia, eh?”
Zen: “…”
DM: “Cosa?”
Zen: “Si dice ‘combattuta’, amore.”
DM: “Ah OK.”

Annunci

9 Risposte to “The music of the night…”

  1. SallyBrown Says:

    mah … ho sempre creduto che la canzone del cimitero fosse dedicata al padre. tant’è che canta davanti alla sua tomba. -_-”

  2. therealzen Says:

    Sally, confermo. E’ una canzone dedicata al padre, non avevo capito io, in effetti. -_-”’

  3. SallyBrown Says:

    comunque anch’io confermo che cristine è combattuta 😉

  4. capricorn Says:

    Si dice “Troia” Sally 😀

  5. Tie Pilot Says:

    S.B.M.!

  6. Baccador Says:

    Ma la scena del cimitero (peraltro bellissima) non c’è solo nel film?
    Perchè io non ho memoria di averla vista a teatro… e sì che ci sono andata due volte, povera me 😛

  7. Kabuki Says:

    Ma di che state parlando???
    L’unica cosa che mi viene in mente è Ken il Guerriero, per via di Raoul… ma mi sa che state discutendo di tutt’altro…

  8. Raflesia Says:

    Il Fantasma dell’Opera… in effetti i commenti da osteria potevano far pensare ad altro 😀

  9. SallyBrown Says:

    ho visto il fantasma a broadway ad aprile e la scena del cimitero, più breve, c’era. è quando esplodono i “petardi” per dirla tutta 😛

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: