Varie ed eventuali…

1. Ma qualcuno si ricorda ancora di Napster?
2. I’m just a singer with a song, how can I try to right the wrong?  è una strofa che tutt’ora, pur riconoscendone la semplicità e la banalità, mi piace da morire.
3. Mi manca il mio periodo da fanzinaro. Di più: mi manca il circuito delle fanzine dei giochi di ruolo e non. Era un bell’ambiente di sani idioti che si divertivano a scrivere e chiacchierare tra di loro, creando una piccola corrente di pseudo-giornalisti ombra di quelli accreditati.
4. Un cliente mi ha tirato scemo per delle ore con l’aria condizionata che in camera sua non funzionava. Gli ho ripetuto per delle ore che per accenderla bastava premere il tasto vicino al lett. Lui ha ripetuto che l’ha fatto, ma che non funzionava. Quando sono salito in camera mi ha dato dimostrazione. Premeva il tasto dell’abat jour.

Annunci

Tag: , , , ,

7 Risposte to “Varie ed eventuali…”

  1. capricorn Says:

    1 Io sì, quando il peer to peer era ancora una cosa serena e tranquilla e prima che la RIAA decidesse di lucrarci.

    2 🙂

    3 Ma abbiamo ancora i file originali? mi piacerebbe rileggermeli

    4 Collegagli la 220 all’interuttore dell’abat jour. Vedrai se non la trova subito.

  2. Tie Pilot Says:

    1:Come no,io cominciai ampliando le mie conoscenze musicali proprio con il glorioso Napster,prima di passare a WinMx,e a seguire a tutti gli altri programmi di file sharing-Avevo sentito che avevano intenzione di riattvare napster,ma a pagamento.Ovviamente hanno fallito miseramente
    2: Di chi è?E che canzone è?
    3:Ah,i giochi di ruolo,anche io quanti bei ricordi!
    4:Io per vendetta l’avrei chiamato dalle 0200 alle 0400 sul telefono della stanza dicendo che c’era da spostare la sua auto,o almeno quella che figurava come sua.

  3. Tie Pilot Says:

    Ritiro la due,causa mia idiozia che non avevo letto le tags dell’intervento.

  4. SallyBrown Says:

    1. purtroppo no, io sono entrata “nel giro” con WinMx. devo dire che il peer to peer è una grande cosa e, anche se lo mettessero a pagamento (che ne so, tipo canone mensile) io lo userei lo stesso. e butterei la tv dalla finestra.
    2. bella davvero nella sua semplicità. ma non ricordavo fosse di mercury, sarà che sono ignorante e dimentico sempre i testi delle canzoni … -_-‘
    3. sei il nerd più nerd che conosco, lo sai? 😛
    4. BUAHAHAHAH, ho riso talmente tanto che quasi mi tornano su i biscotti X°°°D

  5. Garion Says:

    1. Bei tempi.
    2. Bei tempi anche quelli, quando ci si poteva far intortare da una canzone con versi scontati e banali.
    3. Guardacaso, idem come sopra, ne ho recuperato qualche copia riordinando la libreria.
    4. Su questa non mi posso pronunciare O_o

  6. Baccador Says:

    Napster… si… ho un vago ricordo per aver già fatto una figura di merda milioni di anni fa per non aver saputo cos’era… 😛

    Comunque la mia malattia del collezionismo non mi permette di avere cose non originali, quindi mi accontento di quello che riesco a permettermi 🙂

  7. kfd Says:

    3. son dell’opinione che una bella fanzine la si potrebbe fare… rigorosamente fotocopiata, da regalare a qualche ‘idiota superstite’ alla prossima Lucca (così trovo una ragione per tornarci dopo anni).

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: