Greatest hits

Ammetto di avere seguito la campagna elettorale, finora, con poco interesse. Un pò di sfuggita, ecco.
Discorso lungo sul perché, ma comunque non ci ho messo la stessa passione delle volte precedenti – forse perché la volta precedente è stata fin troppo poco tempo fa.
Comunque per un attimo avevo creduto al discorso del nuovo, di come si vada verso una strada diversa. Fino a quando ieri, Berlusconi, ha ritirato fuori il termine che ancora non aveva sputato fino ad adesso – e che di solito usa quando è in difficoltà, aggiungo – spiazzandomi e facendomi tornare la voglia di rigettarmi anima e corpo in quello che ci attende.
“Come nella vecchia ricetta stalinista, dice tre bugie ogni due righe”

Annunci

8 Risposte to “Greatest hits”

  1. egalmon Says:

    Si burlano di noi parlando di nuovo idee, peccato che i due candidati che con più probabilità diventeranno presidenti del consiglio non hanno la minima idea di come ce la passiamo. Il mio ragionamento è semplice:se loro prendono una camionata di soldi nostri per non fare nulla,è ovvio che non hanno la minima idea di cosa significhi arrivare a fine mese con un stipendio infimo. Non sanno cosa significa precariato e avere poche speranze di farsi una famiglia. Non sanno cosa significa avere un mutuo da pagare ecc. Quindi le cose non cambieranno, soprattutto se tengono le liste bloccate. Scusate per la logorroicità.

  2. Erebel Says:

    Aggiungo che l’altro lato ha ritirato fuori per l’ennesima volta la storia del conflitto di interessi. Non so con quale faccia, sinceramente.

  3. capricorn Says:

    Con quella di chi non ha tre televisioni, un gruppo editoriale, collusioni con la mafia capitali in Lichtensteint e conti esteri per corrompere i giudici?

  4. Erebel Says:

    Senti capricorn…io capisco tutto, ma mi rifiuto di sentire ancora accampare questa motivazione da parte di chi ha avuto ben due legislature per porvi rimedio una volta per tutte e NON l’ha fatto. Basta.

  5. Kabuki Says:

    E io sono sempre più indeciso se andare a votare…
    Beato chi se ne sta in Belgio…

  6. Kabuki Says:

    Vabbè… lo so che andrò a votare. Ma chi?
    Scheda nulla mi sa…

  7. Capricorn Says:

    Se sto cercando di disinnescare una bomba in una simulazione immagino sia diverso dal farlo davvero, giusto? bBene, tenetevi questa metafora, serve fra un po.

    @Erebel hanno avuto due legislature in cui ci sono state DUE sentenze della corte costituzionale per il conflitto di interessi e in cui ogni volta che si toccava l’argomento c’era una specie di rivolta sociale ai comunisti che mangiavano bambini. Due legislature dici? Vero, ma con maggioranze risicate in cui bastava una mazzetta a un deputato per non fare passare una legge e Berlusconi va addirittura in giro a dirlo pubblicamente che ha corroto i senatori.

    Non rielleggerli? Facile a dirsi se conti il fatto che grazie alla legge elettorale di Castelli non scelgo IO chi va al governo ma se lo scelgono fra di loro e potrei andare avanti per ore, ma tanto il concetto credo tu lo abbia capito.

    @Kabuki Io voto PD e non perché non mi renda conto che Walter è un COGLIONE ma perché so BENE cosa c’è dall’altro lato e so che se questa volta gli va male, è finita, non può durare in eterno.

    Sei indeciso? Va bene te lo dico io che fare, vota PD così quando ci sarà qualcosa che non va potrai dire, “Io non c’entro, me lo ha detto capricorn”

  8. Kabuki Says:

    Vorrei votare Sinistra arcobaleno. E sperare che abbiano il 60% dei seggi. Così una volta tanto devono governare e non avranno scuse.
    Vorrei votare PD. E sperare che ottengano il 70%% dei voti. Così non hanno scuse di guazzabugli di coalizioni.
    Poi spunta l’imbecille di turno, che fonda una nuova corrente, il governo si spacca e siamo punto e a capo.
    Vorrei votare UDC. Sperare che ottenga l’80% dei voti. Diventeremo un regno fondato su pace e bene, su valori universali come quelli tramandati da quell’istituzione che continua ad esistere chiamata Chiesa Cattolica. Saremo tutti felici, contenti, senza bisogno di contestare qualcosa che viene dall’alto, dall’uomo vestito di bianco. Anche perchè se contesti vieni scomunicato e vai all’inferno.
    Vorrei votare PdL. Sperare che ottengano il 99% dei voti.
    Magari i cuori di Umberto, Gianfranco e Silvio non reggono all’impatto.

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: