Where everything can happen/ 2

Tragedia in due atti.

Atto Primo.
Ieri mattina. Ore 08.43.
Suona il mio telefono.
Lui: “Buongiorno, sono Marco della Telecom! Ha segnalato un guasto alla ADSL?”
Io: “Diciamo così.”
Lui: “Cosa è successo?”
Io: “E lo chiede a me? Ha fatto tutto il suo collega. Mi ha fatto staccare il modem e, quando l’ho riattaccato, non andava niente.”
Lui: “Ah capisco. E’ davanti al PC, ora?”
Io: “No, veramente sarei al lavoro.”
E qui, lui, si indigna pesantemente.
Lui: “Ma come? Io la chiamo per risolvere il problema e lei non è davanti al computer? E io come faccio ad aiutarla, se non è in casa.”
Attimo di silenzio. Penso a uno scherzo. Realizzo che è serio.
Io: “Guardi che io lavoro per vivere, eh? Non è che mi mantengono.”
Lui: “Ha ragione, mi scusi. Va bene, vedo cosa posso fare. Lei a che ora sarà a casa?”
Io: “Verso le cinque e mezza. Immagino che lei non lavori, a quell’ora..:”
Lui: “Dipende dall’entità del danno (seeeee…). Arrivederci.”

Atto secondo.
Ieri sera. Ore 05.37.
Suona il telefono. E’ sempre lui.
Lui: “Buonasera. Allora, ha provato a fare qualcosa?”
Io: “Ma chi io? Non dovrebbe essere lei?”
Lui: “Sì, ma così, per dire. Magari ha provato a navigare?”
Io: “Sì, non navigo.”
Lui: “Perfetto. Allora ascolti quello che le dico.
Io (prendendo posizione davanti al PC): “Mi dica pure.”
Lui: “Domattina lasci il modem acceso, che i tecnici fanno delle prove.”
Io: “I tecnici? Ma lei chi è, allora? E comunque il modem era acceso anche stamani.”
Lui: “Sì, ma serve le che lo lasci acceso domattina per i tecnici.”
Io: “OK. Quindi stasera immagino che non si risolva…”
Lui: “Naaaaaa. Stasera no. Buonasera.”

Sipario.

Annunci

5 Risposte to “Where everything can happen/ 2”

  1. Ripley Says:

    Argh… fuggi dalla Telecom!

  2. erebel Says:

    Non ho parole!!! 😀

  3. Eowyn Says:

    Aahahahahahah!!!!
    Ehm, scusa, lo so che non è carino ridere delle disgrazie altrui… però sembra una barzelletta! 😀

  4. Tomo Says:

    E’ una situazione kafkiana. Ma anche no.

  5. egalmon Says:

    figurati che se sei troppo insistente rischi che i cosiddetti “tecnici” telecom ti liquidino con un: “vaffanculo!”.

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: