Ci vorrebbe uno pratico

Stamani ho guardato la mia ragazza e, approfittando del buonumore dato da un giorno di recupero riposo, ho affermato che avrei messo in ordine la scrivania sulla quale alloggia il mio PC. Lei mi ha fatto un sacco di raccomandazioni e richieste che ho già ampiamente rimosso – ci mancherebbe pure, eh… – e io ora sono qui che guardo il devastante casino dal quale sbuca tipo il monolito di 2001 il monitor e non so neanche da dove cominciare per rimettere a posto la baraonda…

Annunci

5 Risposte to “Ci vorrebbe uno pratico”

  1. Raflesia Says:

    Ti manca il metodo 😛 😀

  2. capricorn_ tm Says:

    Lascia stare Mazoniana, è una vita che assisto a questo spettacolo, ci sono abituato.

    Usa questo metodo, nascondigli il portafoglio e poi quanto ti dice dov’è, innocentemente digli ” Non saprei amore, lo avevi lasciato sulla scrivania.

    Un paio di volte ha funzionato ( e non ho neppure dovuto chiamarlo amore 🙂 )

  3. erebel Says:

    Il mio amico Miko sostiene che con lui funzioni solo il metodo “se non metti a posto, non te la do per un mese”. 😛

  4. Baccador Says:

    Io sono la parte disordinata di una coppia poco ordinata e ti offro tutta la mia solidarietà 😛
    Che poi, dai, quando ci piglia la “sindrome del procione” mettiamo tutto a posto anche noi in un baleno 😉

    Roberta

  5. UMI Says:

    L’ordine è solo una condizione mentale, c’è chi trova nel disordine la normalità 🙂

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: