“Hai detto a me?…Ci sono solo io qui…”

Sono tempi durissimi. Su Anobii, in uno dei gruppi ai quali sono iscritto, è partita una discussione su Alta Fedeltà, se sia o meno un libro sopravvalutato. Li lascio che discutono pacificamente della cosa e li ritrovo con due che si minacciano di botte, si danno dei trogloditi e insinuano che l’altro abbia il quoziente intellettivo di un gorilla. Roba da non crederci.
Internet ha facilitato gli scazzi e l’aggressività oltre ogni previsione. Milioni di nullità che, sentendosi al sicuro dietro uno schermo di PC e a kilometri di distanza dal contendente, hanno cominciato a lanciare minacce, a insultare, a molestare.

Ne ho una bella lista, nella mia carriera di frequentatore della rete. Dal bagnino psicolabile che mi minacciò di picchiarmi a sangue (e, quando ci siamo incontrati faccia a faccia, è venuto a stringermi la mano, salutandomi calorosamente); al butterato omossessuale represso che anziché fare outing aiutando il suo fragile sistema nervoso non riesce a vivere senza fare battutine e insultare dopo anni di due di picche; passando per il saccente tuttologo che ti offende appena dici una cosa che non gli piace, riversandoti addosso righe e righe di post “culturali”, per poi abbracciarti fraternamente alla prima occasione in cui ti incontra.
Non sono contro una bella litigata, tutt’altro. Trovo che uno scazzo fatto bene possa servire, se alla fine le due parti hanno imparato qualcosa – che può essere “forse questa battuta non la capiscono tutti ” o anche “fare attenzione al destro di quel figlio di buona donna”.
Ma a quanto pare c’è chi vive benissimo sfruttando la rete per sfogare le proprie frustazioni e il bisogno di sentirsi vivi tramite la polemica becera e gratuita. Risultando, pateticamente, come quei chihuahua che abbaiano come dei forsennati, finché il padrone li tiene al guinzaglio, poi appena vengono lasciati liberi si nascondono dietro le sue gambe.
“Il coraggio è come le palle: se non ce le hai, non puoi fartele crescere.” – Clint Eastwood –

Annunci

2 Risposte to ““Hai detto a me?…Ci sono solo io qui…””

  1. Capricorn Says:

    Concordo assolutamente.

    Però devi ammettere che andare su Youtube, aprire il primo filmato di combattimento che trovi e leggerti i commenti sotto è sempre un grande spasso 😉
    “Quello non batte neanche mia nonna!”
    “Porta rispetto all’uomo!”
    “Senno?”
    “Guarda che rompo il culo a te e tua nonna!”
    Pagine e pagine di umorismo (in) volontario 😀

  2. medusa Says:

    l’esempio del chihuahua è perfetto.
    non per nulla quei sorcetti non l’ho mai potuti soffrire.

    clint eastwood poi… AH, CHE OMO!!!

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: