31 film / 12

Mary Poppins (1964. Robert Stevenson)

Julie Andrews aveva da riprendersi le sue rivincite. Nella fattispecie contro un’altra attrice, chiamata Audrey Hepburn. Una bellissima donna – ma, su questo, non tutti concordano – e una bravissima attrice – e anche su questo ci sono pareri contrastanti, ma meno. La signorina Hepburn, in pratica, le aveva soffiato la parte da protagonista in un’altra pellicola, chiamata “My fair lady”, film che, tra l’altro, ebbe un discreto successo. Poi arrivò lo zio Walt Disney e le propose di fare parte di quest’avventura, di questa storia che parla di una governante particolare e delle avventure che fa vivere ai suoi protetti.
Il film che ne esce è un classico per l’infanzia, ma è talmente carico di magia e di bellezza che non può non piacere anche agli adulti. Non c’è un solo momento del film che non valga la pena di esser visto: dalla ballata della vecchietta che vende il cibo per i piccioni – la magnifica Jane Darwell, alla sua ultima apparizione – a Supercalifragilisticespiralidoso; dai pinguini che ballano con Bert alle canzoni sui soldi risparmiati.
P.L. Travers, autrice del racconto da cui è tratto il film, odiava questa pellicola e lasciò la prima in lacrime. Eppure sono convinto che sia uno dei più bei film della storia e che sarebbe un mondo molto più triste, se non avessimo avuto la Andrews nei panni di Mary Poppins.
P.S. E lunga vita a Dick Van Dyke, ovviamente.

Annunci

Una Risposta to “31 film / 12”

  1. BL Says:

    Confermo ogni singola parola!
    Bravo!

    F

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: