Dagli all’infedele…

Lo so che non si scherza su queste cose e che, probabilmente, è stato sottovalutando certi discorsi che siamo arrivati all’11 Settembre che tutti conosciamo.
Ma a me le minacce di morte contro Rooney, Beckham e Justin Timberlake fanno ridere da morire. Giuro. Come si fa a prendere sul serio dei terroristi che arrivano a minacciare dei calciatori e un cantante per adolescenti? Ce li vedo, dentro le caverne, che decidono di cosa parlare sul loro video blog: “America?” “Basta!”; “Bush?” “Ancora?”; “Il prezzo delle pere?” “No, quello ne parliamo la settimana prossima.”; “Ti vedo nervoso, che succede?” “Mia figlia mi fa una testa così perché vuole che le compri l’ultimo CD di Jutin Timberlake, come se potessi uscire spesso da qui per andare a fare compere. E se non bastasse, quel traditore di Beckham è andato a giocare in America. Io tengo per il Real”; “Ho un’idea per il nostro prossimo messaggio!”.

Annunci

Una Risposta to “Dagli all’infedele…”

  1. capricorn_ tm Says:

    Quello che una certa becerissima forma di integralismo attacca sono i simboli.

    Mica perché siano simboli importanti, ma solo perché Bush i ragazzini non sanno neanche chi sia, mentre Beckham sì.

    Quindi Fabri, ora sai che fare.

    Fatti lanciare una Fatwa, barricati come Salman Rushdie e vedrai che i tuoi problemi a farti pubblicare svaniranno come neve al sole 😀

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: