Della vecchia strada e della nuova…

Il motivo perché non parlo di un nuovo lavoro, nonostante lo avessi già, è perché faccio ancora il vecchio.
Il motivo per cui faccio ancora il vecchio lavoro, nonostante avessi già accettato il nuovo, è difficile da spiegare.
Diciamo che sono stati quattro lunghi ed estenuanti giorni. Fatti di telefonate, meditazioni, “e se…”, “e ma…”. Di tutto un pò.
Non sarei giusto se dicessi che li ho sofferti da soli, perché ho la fortuna di avere una famiglia splendida, che mi ha sopportato e supportato; così come degli amici meravigliosi che mi hanno detto la loro e una Dolce Metà che mi pare pure inutile sottolinearlo, ma è stata la metà perfetta.
Avevo accettato, dicevo.
Poi è successo che ho iniziato fare il nuovo lavoro. Ho visto il lavoro di agente commerciale. Per un’ora e mezza. Che è stato sufficente a farmi capire che il week end libero è una figata unica e darei il braccio di qualcun’altro per averlo. Ma che non si vale il vivere facendo un lavoro che non ti piace, con il rischio che diventi pure frustrante.
Mi pentirò di tutto questo già domani sera, probabilmente, ore 23.15. Turno di notte.
Ma, per andare sul melodrammatico, in quell’ora e mezza ho visto il resto della mia vita e ho deciso che non era quello che mi interessava.

Annunci

5 Risposte to “Della vecchia strada e della nuova…”

  1. Erebel Says:

    Siamo con te!!! 🙂 Comunque. Un bacione :*

  2. BL Says:

    Capisco la sensazione del “non era quello che mi interessava” 😉
    Sicuramente hai scelto il meglio, poco ma sicuro ^^
    Ora devi solo essere convinto di ciò.un abbraccio.

    F

  3. emilz Says:

    Gli agenti commerciali sono delle iene, hai fatto la cosa migliore. Eh, eh.
    🙂

  4. Navar Says:

    Cito:
    “Non ci sono certezze, solo opportunità”

    Però, a sera, l’importante è andare a letto tranquilli. 🙂

  5. Baccador Says:

    Vedrai, nessun pentimento. Magari – qualche volta – la curiosità di sapere come sarebbe andata se…
    Ma ti basterà pensare intensamente a quell’ora e mezza da agente commerciale e i motivi della tua scelta ti saranno di sicuro più che chiari 😀
    Roberta

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: