Non lo voglio…

Dopo anni di misurata disapprovazione e velate negazioni – “Mah…non mi fa impazzire…”; “I pranzi non finiscono più…”; “Le cerimonie sono noiose…” – ho raggiunto una conclusione: i matrimoni mi fanno schifo.
Misuro le parole.
I matrimoni mi fanno veramente schifo.
Le cerimonie sono noiose. I pranzi durano un’eternità. L’ambiente è sempre squallido. E’ pieno di gente ubriaca che non è capace di comportarsi. E’ pieno di sconosciuti che difficilmente sopporteresti, ma che ti tocca frequentare. C’è quest’atmosfera fasulla di gente che si vuole bene ed è felice per gli sposi e cerca di farlo trasparire nei modi più truci e imbarazzanti – dal tremendo “Bacio! Bacio! Bacio!”, ai brindisi fatti da ogni cretino che si alza in piedi e tintinna sul bicchiere.
Sì, a volte ci si mangia bene.
Sì, se affrontato con la giusta compagnia, anche un matrimonio può essere divertente.
Ma l’occasione, di per sé, fa schifo. Sul serio.
E prima che lo dica qualcuno: no, non è una scusa per non sposarsi. Mi sposerò anche io, un giorno, forse – metto le ipotetiche che altrimenti la mia Dolce Metà va in iperventilazione.
Ma se mai dovessi sposarmi sarà a Las Vegas. E sarò vestito da Elvis Presley. E ci sarà la musichetta su uno squallidissimo CD. E lei dovrà vestire da Morticia Addams. O da Wonder Woman. O da Charlie’s Angel.
E dopo a giocare a Black Jack.
E magari in un locale di strip tease…OK, magari questo no o magari anche sì, che se siamo riusciti a evitare le foto di nozze, 10 dollari nelle mutande di una donna che ruota intorno a un palo sono una valida alternativa.
‘nuff said.

Annunci

5 Risposte to “Non lo voglio…”

  1. Garion Says:

    Colgo una sorta di velata disapprovazione nei confronti dei matrimoni o mi sbaglio?!

    Coraggio, pensa che per gli invitati si tratta di 50 minuti di messa, mangiare a scrocco e divertirsi o far finta di divertirsi per qualche ore, ma per i folli che han dato il via alla cosa son tutt’altro paio di maniche… 😀

  2. Tie Pilot Says:

    MAh.A me divertono.La gente sembra quasi felice per quelle 7-8 ore (se gli sposi sopravvivono alla tensione dei preparativi)

  3. Olympia Says:

    A un matrimonio alla Jessica e Ivano però sarebbe carino andare…

  4. kabuki72 Says:

    Ma che razza di gente frequenti????????

    Se devo essere sincero dopo le carrettate di matrimoni di parenti (cerimonie noiose, pranzi noiosi, concordo) ho “frequentato” due matrimoni di amici che mi hanno lasciato davvero un buon ricordo…
    Loro sono stati contenti, noi siamo stati contenti e non ci è affatto pesata la cerimonia e/o la pappanza.

    Il classico matrimonio è forse “out”: a me piacerebbe farlo in veste “alternativa” tipo il vestito alla Wonder Woman che hai suggerito, ma purtroppo a volte le cose vanno decise in due e penso che la mia dolce metà non ne sarebbe troppo contenta…

    Se un domani dovesse “succedere” anche a me metto solo un paletto: non in chiesa. Quella sì che è una cosa noiosa e spesso fatta solo per tradizione e non per sentimento spirituale…
    Io non ho nè l’una nè l’altro…

    * Mumble mumble… un bel vestito da Stormtrooper però sarebbe ganzo…
    Mumble Mumble… no… è bianco e mi potrebbero scambiare per la sposa…*

  5. kfd Says:

    Vecchio Mio… hai perfettamente ragione. Tempo fa ho avuto l’immensa sfortuna di partecipare a un matrimonio nel Polesine… il momento Migliore è stato quando son montato in macchina per andarmene…

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: