Sweet dreams are made of this…

I sogni ricorrenti che ho più spesso:

1) Liceo. Esame di maturità o compito di matematica. Non sono, ovviamente, pronto e la prof lo sa. E mi minaccia di bocciarmi oppure io cerco disperatamente di studiare prima del compito. Salutariamente, in tutto questo delirio, sono nudo.

2) Giostra. E’ sempre la stessa, di tanto in tanto ci aggiungo una nuova attrazione. Non faccio niente di particolare, ci giro, a volte provo le attrazioni, a volte sto cercando qualcuno che è lì. L’atmosfera, però, è carica d’angoscia.

3) Bacio qualcuno. A volte persone che conosco – e non necessariamente donne… -, a volte persone mai viste.

Annunci

7 Risposte to “Sweet dreams are made of this…”

  1. Tie Pilot Says:

    Se avrai occasionalmente letto il mio blog avrai capito che i miei sono molto più psichedelici…

  2. Olympia Says:

    …se ti serve una pizzoterapeuta…eccomi!

  3. Garion Says:

    I miei sogni da un paio d’anni sono assurdi ma molto cinematografici, nel senso che nella loro assurdità hanno uno svolgimento simile a quello di un film (anche se delirante). Mancano il 16:9 e le opzioni audio ma ci sto lavorando…

    P.S. Meglio tardi che mai, primo post in questa nuova veste del blog 😛

  4. Zen Says:

    @TiePilot: sì, li ho letti e in effetti non c’è paragone…
    @Olympia: che diamine è la pizzoterapia?
    @Garion: era ora. Benvenuto. 😉

  5. Federico Says:

    Maronna… il tuo post capita a fagiolo… stanotte ho fatto un sogno bizzarro. Veramente bizzarro. E più particolari mi ricordo più lo trovo inquietante. ^^’
    Non mi metto a raccontarlo perchè è anche piuttosto lungo…

  6. Olympia Says:

    Bè capperi…io sono pisciacologa e pizzoterapeuta…
    nono
    sono solo musico/danzaterapeuta. quasi eheh

  7. Erebel Says:

    Per il punto 3, capita spesso anche a me. 😀

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: