Notte

Ascolto Cat Stevens, in questo turno di notte, le note di “If I laugh” e “Very young” risvegliano qualche ricordo di altri tempi, quando certe cose erano o sembravano più facili. Era un tempo diverso, quando pensavi che c’era qualcosa “dopo”. Dopo il liceo c’era l’università. Dopo gli esami universitari c’era la tesi. Dopo la tesi c’era un mondo di possibilità. Poi, più o meno, vai a scoprire che non è più così e che il “dopo” è adesso.

Cat Stevens, per chi non lo sapesse, ha abbracciato la religione mussulmana, prendendo il nome di Yusuff Islam. E’ scomparso per anni; poi, l’anno scorsom ha pubblicato un nuovo album, sempre con il nuovo nome, che è – non me l’aspettavo – bellissimo. C’è una versione di “Please, don’t let me be misunderstood” di sola voce e chitarra, dove senza cambiare una sola virgola, riesce a rinchiudere un mondo intero, quello del conflitto tra religioni.

Stare qui seduto e regolare pratiche, fatture – e scrivere di straforo tra blog e romanzo, ovviamente – mentre si ascolta la sua voce è quasi rilassante. Persino i clienti che entrano ed escono a tutte le ore non è fastidioso, al contrario del solito (ma si tratta più di invidia: io andrei volentieri a letto, ma non posso. Perché loro che possono se ne stanno in giro?).

Ora suona “Morning has broken” e mi ricorda di quando imparai a farla per chitarra, sempre in quegli anni in cui il “dopo” era indefinito e non faceva paura.
E ora al lavoro…

Annunci

3 Risposte to “Notte”

  1. Raflesia Says:

    mgh…. -_-”””

    Penso proprio che ti farò una nuova elettrizzante compilation…
    Shot through the heart
    And youre to blame
    You give love a bad name
    I play my part and you play your game
    You give love a bad name…
    😀 😀 😀

  2. Erebel Says:

    Dici bene nella categoria, “il futuro è ora”. Il dopo non deve far paura, e nemmeno l’adesso. Se riesci a vivere serenamente e pienamente il presente, non avrai paura del futuro e quando ti guarderai indietro sarai pienamente soddisfatto. Si può fare, dai. 😉

  3. Baccador Says:

    Ho seguito il Coniglio Bianco… carino qui!

    Beh, anche se i macrotraguardi (maturità, laurea) li hai già raggiunti, ci sono ancora un sacco di obiettivi che ti attendono.
    E a me non resta che farti un grosso in bocca al lupo di cuore!
    Roberta

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: