Memento

Il tema della mia maturità… (trovato grazie a Micra)

Annunci

5 Risposte to “Memento”

  1. Cla Says:

    Credevo t fossi diplomato nel 1985 u.u

  2. therealzen Says:

    Questa equivale a una coltellata quando meno te la aspetti… -_-‘

    Zen

  3. Lupigi Says:

    Guarda quello del ’91… indovina che tema ho svolto io? 😉

  4. Raflesia Says:

    Io feci questo e presi otto 😀

    Matematici e poeti. In un saggio pubblicato a New York nel 1947 si legge: “La matematica è generalmente considerata proprio agli antipodi della poesia eppure la matematica e la poesia sono nella più stratta parentela, perché entrambe sono il frutto dell’immaginazione. La poesia è creazione, finzione: e la matematica è stata detta da un suo ammiratore la più sublime e la più meravigliosa delle finzioni” (D.E. Smith, La poesia della matematica e altri saggi).
    Quale senso ha per voi questa idea della matematica come finzione meravigliosa e sublime?

  5. kabuki72 Says:

    A me “toccò” questo…
    “La fantascienza nella letteratura, nel cinema e nella televisione. L’interesse per l’immaginario fantascientifico è solo ricerca di svago? O vuol dire invece che l’uomo non può appagarsi di una realtà sperimentabile e verificabile?”

    Mi fecero i complimenti durante l’orale… e pensare che sono stato uno dei pochissimi a sceglierlo…
    Fu una goduria tremenda… ho cercato anche di recuperare la stesura originale, ma senza risultato, peccato…

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: