Cioè…tipo come…sai no?

Il mio collega Piero, che lavora nel ristorante dell’hotel, è seduto su un trespolo che legge il giornale. Passandogli alle spalle sbircio la pagina e noto che sta dando un’occhiata agli accadimenti politici degli ultimi giorni.
“Piero – chiedo – ma tu sei di sinistra?”
Agita la mano con il classico gesto del “quasi” e scuote un pò la testa.
“Sei di destra?”
Stessi gesti.
“Cioè?”
“Un pò e un pò.” – spiega, senza alzare lo sguardo dal giornale.
Decido che non c’è altro da aggiungere e torno al lavoro.
Come si fa a non essere ottimisti?

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: